Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

« Torna agli eventi

“TENSIONE SUPERFICIALE”

Inizio:
29 Settembre 2013 21:00
Fine:
29 Settembre 2013 23:30
Prezzo:
12 euro
Locale:
Domus Talenti
Telefono:
0697996300
Indirizzo:
Via delle quattro fontane 113, Roma, RM, Italia, 00184

Settembre domenica 29 2013 ore 21.00 Ingresso 12 euro

Cultura: ‘Tensione superficiale’, 4 arti per l’identità della donna 
il 26 giugno esposizione a Roma alla Casa delle donne

Roma, xx giu. – Una pittrice, un’attrice, una danzatrice, una fotografa. Quattro donne, Sara Rotondi, Gaia Insenga, Carmen De Sandi, Silvia Minguzzi. E quattro arti per rappresentare l’immagine della donna, la sua capacità creatrice e creativa, la sua condizione storica e sociale. ‘Tensione superficiale’, l’esposizione allestita alla Casa internazionale delle donne (Roma, via della Lungara 19, il 26 luglio, non è solo una mostra. Sarà accompagnata da una performance artistica di teatro danza,  con riferimenti di denuncia della violenza che le donne fanno a se stesse e non della violenza sulle donne.

Una scelta che si lega al concetto di tensione superficiale. E’ una proprietà dell’acqua, per cui le molecole in superficie tendono a costituire, per attrazione, una membrana su cui gli insetti possono pattinare. Diventa l’immagine adatta a descrivere lo stato di sospensione, smarrimento e resistenza iniziale al ri-abbandonarsi allo stato di originaria vitalità, in cui ogni essere umano viene alla luce, identificato nell’immagine dell’acqua, ed in cui non vi è malattia. Una dimensione che può dare libertà e può essere ricreata e recuperata anche col tempo.

Attraverso un puro gesto creativo immediato, l’artista abbandona la coscienza e recupera i contenuti più profondi della realtà psichica umana. Evoca la dimensione creativa originaria di pura vitalità, che è fondamentale per ricreare la nascita come condizione umana di sanità psichica ed affettiva, che determina l’identità umana. La donna, più incline per sua natura ad entrare in contatto con l’irrazionale, ha quindi il dovere di assumere tale consapevolezza e difendere il coraggio di creare immagini e ricreare nuovamente la propria.

Link video : http://www.youtube.com/watch?v=cLSkE3gEOMQ

Link pagina fb : https://www.facebook.com/TensioneSuperficiale?ref=hl


Condividi su:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • Add to favorites
  • RSS
  • Twitter

 

I commenti sono chiusi.