Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

« Torna agli eventi

Mostra MELTZEID Roma

Inizio:
13 Aprile 2011 19:00
Fine:
20 Aprile 2011 19:00
Prezzo:
ingresso libero
Locale:
Domus Talenti
Telefono:
0697996300
Indirizzo:

Google Map
Via delle quattro fontane 113, Roma, RM, Italia, 00184

Inizio: 13 Aprile 2011  Prezzo: ingresso libero

Locale: Domus Talenti

Telefono:

0697996300

Indirizzo:

Via delle quattro fontane 113, Roma, RM, Italia, 00184


mostra:           PERSONALE di Guglielmo Meltzeid 
luogo:              Domus Talenti Esposizioni
via Quattro Fontane, 113 – 00184 Roma
tel. 06 97996300  fax. 06 99704798 cell. 366 3198327


A cura di :       Chiara Sticca Candellone

Inaugurazione:   mercoledì 13 Aprile  2011,  ore  19.00
durata:   mercoledì 13 aprile  – martedì 26 aprile 2011
orario: feriale  ore 10 – 19    -    festivi ore  10 – 19

le opere possono essere visitate anche nel sito http://www.meltzei.com

Il nuovo appuntamento con le opere di Guglielmo Meltzeid  a Roma avviene in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Dopo l’ultima esposizione avvenuta nel 1983 alla Castelluccia per conto dell’Unicef, Meltzeid ha proseguito il suo itinerario artistico esponendo in varie del mondo.

MELTZEID


Pittore figurativo d’impronta grafica , Guglielmo  Meltzeid ha il potere di imprigionare lo sguardo del pubblico, grazie ad un linguaggio immediato. Legato ad una concezione della “felicità della pittura” ed una totale immersione dei fatti in un limpido vedere e percepire.

Parte da una pittura di carattere neorealista , legata ad una lucida netta incisività di forme , sui temi legati all’ immagine umana e naturale;  per giungere ad una pittura estremamente raffinata e preziosa, nella quale l’immagine appare sempre risolta in un sorta di chiara, luminosa atmosfera.

Fa coincidere l’arte con la vita, tendendo ad identificare l’operazione artistica con i dati dell’esperienza secondo una intenzionalità la cui meta è appropriazione della vita stessa .

La maggior preoccupazione della sua pittura è quella di reperire la vera fisionomia delle cose, l’autentica presenza dell’uomo indipendente dalle azioni e  dai fatti.

La sua pittura si carica così oltre che di spinte realiste, dell’analisi degli aspetti reali del recupero dell’oggetto , filtrati dai riferimenti simbolici allo scorrere del tempo , alla ricerca di una centralità perduta, ad una purezza minacciata….

Un lavoro sempre , quello di Meltzeid, intensamente impegnato in senso antropologico ed ideologico, risolto, peraltro, con grande emotività e forza poetica.

Giorgia Cassini – Critico D’arte

Condividi su:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • Add to favorites
  • RSS
  • Twitter

 

I commenti sono chiusi.