Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

« Torna agli eventi

Mi svelo ma in anima nuda Le storie del corpo che ogni donna può raccontare Poema di Antonio Bruni

Inizio:
9 Marzo 2011 17:45
Fine:
9 Marzo 2011 19:00
Prezzo:
Ingresso Libero
Locale:
Domus Talenti
Telefono:
0697996300
Indirizzo:
Via delle Quattro Fontane 113, Roma, RM, Italia, 00187

Mercoledì 9 marzo 2011 ore 17,45

Domus Talenti 
via Quattro Fontane 113 Roma  
il direttore artistico Maurizio Angeloni invita

Mercoledì 9 marzo 2011 ore 17,45

In omaggio alle donne africane per l’8 marzo
Loredana Martinez, Maria Rosaria Omaggio, Anna Teresa Rossini, Marta Scelli, Silvia Siràvo, Pamela Villoresi
(cast da integrare con altri tre nomi)
interpretano

Mi svelo ma in animo nuda
Le storie del corpo che ogni donna può raccontare
Poema di Antonio Bruni

musicisti Giordano Antonelli e Farran Sylvan James

regia  Idalberto Fei

collaborazione  Fiorentina Galterio

Laura Boldrini,  
portavoce dell’Onu per i rifugiati  legge  
Il ventre nel barcone

La lettura del 9 marzo, in occasione della festa della donna, rende omaggio alle donne africane che affrontano un viaggio della speranza sui barconi, rischiando anche di partorire in mare.  Laura Boldrini, unica non attrice,  presta la voce a una clandestina incinta, una donna anonima come le altre che svelano la storia del proprio corpo,  adottate in scena dalle interpreti del teatro italiano.

Antonio Bruni ha impiegato dieci anni per intervistare donne normali, quelle della porta accanto, dai diciotto fino agli ottanta, su momenti di consapevolezza della propria sessualità, scrivendo il racconto durante il colloquio.  Sono momenti intensi della persona, incontri,  amplessi, indecisioni o solo fantasie; le donne svelano ciò che provano e che desiderano.
Bruni ha raccolto nel poema Mi svelo ma in animo nuda novanta storie individuali,  ciascuna di novanta novenari, per un totale di 8600 versi e le ha organizzate in nove cori per argomento: lo specchio, la svolta, l’ingresso dell’altro, la calamita, il turbamento, la cicatrice, il dominio, l’emozione, la consapevolezza.

Pensava di farne un libro, poi il regista Idalberto Fei con la giornalista Fiorentina Galterio ebbero l’idea di trasformarlo in lettura teatrale; il poema quindi viene pubblicato in scena. Quarantacinque attrici, tra i nomi illustri dello spettacoli italiano, hanno interpretato finora una donna anonima del poema.

Quattro serate nel 2002 con ventisei attrici alla Domus Talenti a Roma, diretta da Maurizio Angeloni, poi nel 2003 una maratona di sei ore  al Teatro dei Servi, con trentatre interpreti (in quell’occasione un catalogo con i testi del poema) quindi monologhi teatrali, letture in reti televisive e radiofoniche, via web e in case private.  Il musicista Roberto Rocco ha scritto sette canzoni dai testi del poema, interpretate da Cristina Bozzi. L’icona di Mi svelo…è opera di Antonella Cappuccio.

Le interpreti fino al 2010: Diana Anselmo, Aide Aste, Angiola Baggi, Daniela Barra, Stefania Barca,  Francesca Benedetti, Erica Blanc, Maria Grazia Bon, Cristina Bozzi, Martine Brochard, Vittoria Febbi,  Susanna Forgione, Rossella Gardini, Francesca Gatto, Ileana Ghione, Laura Lattuada,  Antonella Lualdi, Susanna Marcomeni, Fioretta Mari, Loredana Martinez, Miranda Martino, Mita Medici, Anna Melato, Ludovica Modugno, Mascia Musi, Francesca Muzio, Leda Palma, Elena Pandolfi, Annalisa Picconi, Angiolina Quinterno, Marta Scelli,  Gisella Sofio, Carmela Ricci, Anna Teresa Rossini, Monica Samassa, Caterina Sylos Labini,  Caterina Vertova, Pamela Villoresi, Carolina Zaccarini, Patrizia Zappa Mulas.

I testi di  Mi svelo sono su:http://www.antoniobruni.it/Mi_svelo_ma_in_animo_nuda.htm

ufficio stampa:  3391182177 fiorentina.galterio@gmail.com

Condividi su:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • Add to favorites
  • RSS
  • Twitter

 

I commenti sono chiusi.