Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

« Torna agli eventi

UNA DOMENICA VIOLETTA florilegio poetico-musicale di e con VIOLETTA CHIARINI

Inizio:
27 Marzo 2011 21:00
Fine:
27 Marzo 2011 23:00
Prezzo:
15 euro
Locale:
Domus Talenti
Telefono:
0697996300
Indirizzo:
Via delle quattro fontane 113, Roma, RM, Italia, 00184

DOMENICA 27 MARZO ORE 21.00 INGRESSO UNICO 15 EURO (IL BOTTEGHINO APRE ALLE ORE 20.30)


TERZO MILLENNIO                                                                                               IL VIOLANGELO

Associazione Culturale                                                                                           Compagnia Teatrale

UNA DOMENICA VIOLETTA

florilegio poetico-musicale di e con

VIOLETTA CHIARINI

Al pianoforte ANTONELLO VANNUCCHI

Violetta Chiarini presenta un’antologia di brani da alcuni suoi spettacoli di successo, come “La Diva de l’Empire”, “Telefoni bianchi e giubbe grigioverdi”, “Monsieur Spadarò”, “Roma Violetta”, “Vecchia Europa sotto la luna”.  I titoli suggeriscono i contenuti, che sembrano distanti tra loro, ancorché tutti riguardanti il teatro musicale classico-leggero e il teatro-canzone.  In realtà c’è un fil rouge che unifica il repertorio di questa attrice-cantante-autrice, apprezzata anche all’estero, oltre che come interprete, anche per le sue proposte culturali, e per la quale, del resto, hanno scritto pezzi originali autori contemporanei come Carpi, Chiti, Gaslini, Migliardi, Negri, Perrotin, Santucci e altri.

Violetta “in bilico tra crepuscolarismo e avanguardia, rievocando il passato, ammicca con malizia all’attualità” (Roberto Gervaso) e propone spettacoli che sono anche “reinvenzione di una musicalità, di una comunicativa. di un certo modo di stare in scena” (Angelo Pizzuto), “una dimostrazione della continuità vera tra musica e teatro, ben oltre gli steccati di genere  -musical, commedia musicale, commedia con musica, etc.- (Eugen Galasso).

Nel repertorio musicale e letterario di Violetta figurano grandi autori classici italiani ed europei. “E’ un’occasione rievocativa per chi questi autori conosce, una possibilità di conoscenza per i più giovani. E’ inoltre un modo per valutare in chiave spettacolare alcuni nostri autori, spesso rimasti impaniati nelle remore della letteratura scritta, mentre con la Chiarini, prendono con insospettata vivacità il volo del palcoscenico.” (Maricla Boggio)

Il filo conduttore di questo repertorio, “capace di affascinare e conquistare il pubblico oltre i confini generazionali” (Nicola Cospito), è una sinergia di vari fattori,  costituente il minimo comun denominatore degli spettacoli di Violetta Chiarini, che sono tutti caratterizzati da elementi come “l’estrema rigorosità di scelte” (Carlo Vallauri); l’attenzione a “non cadere nella facile nostalgia” (Erasmo Valente), bensì “a dare al pubblico gli umori, le atmosfere, i valori di espressioni musicali e letterarie di un’epoca” (Giovanni Antonucci)”, mentre “l’animazione verbale della melodia risulta essere sempre funzionale al testo poetico accostato o al testo stesso della canzone, in un equilibrio di gusto e di vocalità da chanteuse, senza gratuità d’esibizione” (Maria Silvia Battaglia); il tenersi “lontano da folclore, convenzioni, oleografie” (Tonino Scaroni); la “rara cura nel fare del canto un mezzo che si nutre fino in fondo di teatro” (Dante Cappelletti), mostrando anche “quanti semi di teatro siano a volte in una canzone” (Giorgio Prosperi) e, infine, uno stile personale che lo stesso Giorgio Prosperi ha così descritto: “Violetta Chiarini, pur recitando testi di autori diversi, e passando con tutta semplicità dalla prosa al canto, non esce mai da se stessa, e dà a ciascuno degli autori interpretati, versi e musica, il timbro della propria interpretazione; liberi di esprimere i loro sentimenti, ma incorniciati in una scenografia, che è la figura stessa dell’interprete”.


(N.B.: Le citazioni dei critici sono tratte da varie recensioni sugli spettacoli di Violetta Chiarini pubblicate da autorevoli quotidiani nazionali e in parte riportate, a corredo di schede, nel website: www.violettachiarini.com)

Collaboratori : CLAUDIO GNOMUS,  LUCA DI CECILIA,  WALTER DE ANGELIS,  ROCCHINA CEGLIE & DANILO MONTALDO

Terzo Millennio-Compagnia del Violangelo – Sede legale: Via Marcello Prestinari, 15 – 00195 Roma – Tel. 06/39728025 – Fax 06/3218709

Cell. 348/5857181 – e.mail: violangelo@yahoo.itviolangeloteatro@alice.it -C.F. 97088550583 – P. I.V.A. 04734821004



Condividi su:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • Add to favorites
  • RSS
  • Twitter

 

I commenti sono chiusi.